Pasticciona Vegan!

Lilimpo's Bakery
Topomisù

help Crema pasticcera
Panna vegetale da montare circa 300 grammi
Pavesini vegan, io uso i fru fru
Caffè vero e amaro (non cose solubili e non zuccherate)
Per la crema pasticcera:
600 grammi latte di soia (io uso quello di Auchan, è buonissimo)
70 grammi zucchero di canna
40 grammi di farina, o 30 farina, 10 amido/fecola, è uguale, basta che non sia solo amido o fecola che fanno effetto scivoloso
Buccia di limone bio
Un pezzo di stecca di vaniglia tagliata a metà per verticale
1 cucchiaio margarina vegetale [(!!!!!) assolutamente necessaria!!!]
Pochissima curcuma per colorare
N.B. Non date retta a tutte le scemenze di mettere prima latte con un po' di fecola, bla bla.Nonna Zaira faceva così e siccome ancora devo conoscere chi cucini come lei fatelo pure voi!
Versare in un pentolino la farina con lo zucchero, gli aromi e la curcuma, aggiungere poco a poco il latte, sempre mescolando per togliere i grumi
Mettere sul fuoco basso e girare finchè non si addensi. Poco prima di spegnere aggiungere un cucchiaio di margarina, serve per l'effetto velluto!
Far raffreddare coprendola a contatto con la pellicola per alimenti
Quando la panna sarà ben fredda montarla a neve fermissima e aggiungere qualche cucchiaiata per volta la crema e continuare a montare, tanto non si smonta!
Mettere i biscotti inzuppati velocemente nel caffè freddo nell'apposito contenitore e, quando avrete completato lo strato, coprirli di crema e continuare fino ad esaurimento
Mettere in frigo fino almeno al giorno dopo, per i migliori risultati fatelo due giorni prima!
Date una spolverata di cacao amaro appena prima di servire
Il tiramisù è una cosa seria!!!!